2014 03 05 32a.jpg

SVILUPPPO DELL'AREA INTERMODALE DELLA STAZIONE FERROVIARIA LA SPEZIA CENTRALE

DATI

  • Luogo: La Spezia

  • Committente: ATC Mobilità e Parcheggio S.p.a.

  • Prestazioni svolte: progettazione esecutiva e studio masterplan

  • Progettazione Architettonica: EXA Engineering e architetto Mario Bruchi

  • Impresa: Carlo Agnese S.p.a.

  • Strutture metalliche: Metallica s.r.l.

  • Importo lavori: 7'103'000 €

  • Importo lavori masterplan: 51'017'000 €

  • Lavori:​ 2008 - 2012

IN BREVE

L’area esterna della Stazione centrale della Spezia è stata oggetto di un mosaico di studi ed interventi di riqualificazione tesi a migliorarne la funzionalità ed il ruolo di fulcro intermodale urbano e di porta verso il sistema turistico/ambientale delle Cinque Terre.
Seppure il masterplan generale dell’area è rimasto a livello di studio preliminare, Exa ha portato a compimento numerosi interventi di riqualificazione dell’area, tra cui spicca il parcheggio multipiano. 
L’intervento ha svuotato buona parte del terrapieno ottocentesco realizzando un parcheggio su due livelli: la sfida è stata quella di mantenere sempre funzionante la stazione ferroviaria e l’accesso ad essa nonostante il parcheggio sia situato proprio sotto Piazza Medaglie d’oro, unico ingresso per gli utenti; lo scopo è stato raggiunto realizzando una prima parte del parcheggio con il sistema del top-down e realizzando il resto in modo tradizionale. Il parcheggio, oltre a rispettare gli edifici esistenti e la loro consistenza ha permesso anche di rendere vivo il muro monumentale rendendolo quinta storica dell’interno del parcheggio.

©2020 di EXA Engineering. Creato con Wix.com